Connect with us

Cronaca

JESI / Confindustria Marche Nord, Crognaletti presidente Giovani Imprenditori

Al vertice delle omonime autolinee, gestirà il triennio 2020-23 del Territoriale di Ancona, «promotori di idee innovative»

JESI, 24 ottobre 2020Daniele Crognaletti, amministratore delegato di Autolinee Crognaletti, con sede a Jesi, è stato eletto ieri nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Marche Nord Territoriale di Ancona.

L’elezione è avvenuta in modalità telematica e per il nuovo presidente, che rimarrà in carica per il triennio 2020-23, «noi giovani dobbiamo essere visti come promotori di idee innovative, senza dimenticarci di chi prima di noi ha costruito non senza sacrifici le realtà dove ora stiamo lavorando».

«Rivestiamo un ruolo importante nel progettare il futuro del nostro territorio per questo anche all’interno di Confindustria ci metteremo al fianco dei senior per essere ancor più propulsori di innovazione nella crescita non solo delle nostre imprese ma anche degli imprenditori».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Daniele Crognaletti

Otto i membri del Consiglio direttivo, eletti durante la stessa assemblea, che  affiancheranno Daniele Crognaletti durante il suo mandato: Massimiliano Mattoli (Mattoli srl, Jesi), Paolo Dottori (Calcola Servizi, Cupramontana), Giacomo Racugno (Augusto srl, Jesi), Giulia Fanesi (Pluservice, Senigallia), Michele Trillini (Apra, Jesi), Marco Romanini (Simet, Serra San Quirico),  Michele Palmieri (Semar, Castelfidardo), Chiara Filippetti (Filippetti srl, Falconara Marittima).

Pierluigi Bocchini, altro jesino, presidente del Territoriale dorico, ha sottolineato, nel suo intervento di saluto, «più saremo compatti nel portare avanti le nostre istanze e coerenti comunicandole esternamente, più riusciremo a vincere le sfide che ci aspettano. Il Gruppo Giovani è importante e mi auguro che possa divenire una sorta di Academy, punto di riferimento per gli imprenditori del futuro».

All’assemblea è intervenuto anche il presidente Giovani Imprenditori di Confindustria, Riccardo Di Stefano per il quale, complimentandosi con il neo eletto, «lavoro, formazione, investimenti sono la codizione necessaria per la ripartenza. Confido che ti unirai alla sfida che abbiamo lanciato, utilizziamo questa grave crisi come una opportunità per cambiare».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.