Connect with us

Cronaca

JESI / Consiglio comunale tra ritardi, biodigestore e benemerenze

Proposte anche due cittadinanze onorarie, una delle quali “contestata”

JESI, 26 febbraio 2020Consiglio comunale corposo quello di domani, giovedì 27 febbraio, con diverse pratiche all’ordine del giorno.

È slittata da quello di gennaio la richiesta del consigliere di Jesi in Comune Samuele Animali sui contributi per le attività culturali e anche quella del consigliere del Partito Democratico Andrea Binci sull’assenza di servizi igienici a Porta Valle, alla stazione delle corriere. Sempre firmata da Binci la richiesta in merito alla società JCube srl, nata come incubatore per startup, e messa anticipatamente in liquidazione.

Marco Giampaoletti, consigliere della Lega, chiede invece quali azioni siano state messe in atto per contrastare i furti in appartamento, «fenomeno che – spiega – non accenna a diminuire».

Il leghista inoltre chiede «quale sia stato il coinvolgimento della Polizia Locale nelle attività di prevenzione e contrasto dei furti, cosa è stato fatto e quale azione verrà messa in campo con il Prefetto per avere la giusta attenzione da parte delle forze dell’ordine per migliorare la situazione attuale».

Dalla maggioranza Patto per Jesi, Jesiamo e Jesi Insieme hanno presentato un’interrogazione per chiedere se l’Amministrazione intende adottare misure per ottenere dalla Regione Marche «equità nell’assegnazione di risorse finanziarie ai Comuni del territorio marchigiano».

Si discuterà anche di lavori pubblici: il consigliere Animali chiede spiegazioni sull’affidamento dei lavori per il rifacimento del Ponte San Carlo, mentre la consigliera Agnese Santarelli (Jesi in Comune) tornerà a chiedere spiegazioni sui lavori alla scuola primaria Martiri della Libertà, lavori che sarebbero dovuti terminare a luglio del 2018. A firna Jesi in Comune l’ordine del giorno sull’attivista Patrick Zaky.

«La situazione della scuola coinvolge gli alunni e le alunne, i genitori e anche tutto il corpo docente che si è venuto a trovare in una situazione di difficoltà – si legge nel documento -. Le informazioni fino ad ora fornite hanno generato incertezza: quali provvedimenti intende adottare l’Amministrazine comunale per garantire un sereno e congruo svolgimento delle lezioni anche in vista dei lavori da effettuarsi sul Ponte San Carlo, importante via di collegamento tra gli istituti in questione. Il Comune intende riferire con chiarezza quale siano le reali difficoltà, nonché le reali tempistiche?».

Occhi puntati anche sul biodigestore dopo i pareri delle autorità Anac e Agcm e le criticità sulla procedura segnalate da Romina Pergolesi, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, e Massimo Gianangeli del Comitato Tutela Salute Ambiente della Vallesina e del Coordinamento Terre Nostre.

Il consigliere Lorenzo Fiordelmondo, Partito Democratico, chiederà spiegazioni sulla situazione di degrado della Fonte del Tornabrocco.

Sempre dalle fila del Pd la richiesta della consigliera Emanuela Marguccio di sapere «per quale motivo l’Amministrazione non è riuscita ad evitare la riduzione dell’orario di apertura al pubblico della Biblioteca dei Ragazzi – legata al pensionamento di Francesca Ciampichetti – e come intende provvedere per avviare al più presto una nuova organizzazione che permetta alla struttura di riuscire a garantire una ricca ed efficace offerta formativa, in continuità con le scelte e il lavoro svolto negli anni».

La consigliera Claudia Lancipni del Movimento 5 Stelle chiederà al Sindaco e alla Giunta di impegnarsi per «promuovere percorsi formativi, informativi e di aiuto ai genitori, per prevenire e riconoscere il bullismo e il cyberbullismo».

Due le cittadinanze onorarie che saranno proposte: al Capitano Ultimo – contestata da Agende Rosse che hanno annunciato la loro presenza in aula – su richiesta del consigliere Matteo Baleani, Jesiamo, l’altra ai Martiri di Montecappone su richiesta del leghista Giapaoletti.

All’ordine del giorno anche il piano delle alienazioni e la variante al Piano regolatore generale per la revisione dell’assetto urbanistico di via Togliatti e delle aree a servizio dell’osepedale.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.