Connect with us

Attualità

JESI / Ex assessora Lenti, Jesiamo: «Paola rimane nell’associazione»

Andrea Filonzi, capogruppo in Consiglio comunale: «La verità è quella del Sindaco, quella che ha già spiegato»

JESI, 22 gennaio 2020 – «Paola Lenti rimarrà in Jesiamo». Non ha dubbi Nicola Filonzi, capogruppo in Consiglio comunale del movimento civico nel quale è stata eletta, con il maggior numero di preferenze, l’ormai ex assessora.

Nicola Filonzi

«Mi sono visto e chiarito personalmente con Paola, a meno di decisioni sue siamo contenti che rimanga in Jesiamo» prosegue Filonzi. La decisione del Sindaco di revocare le deleghe all’ex assessora è stata un terremoto politico.

Non entra nel merito della vicenda, Filonzi, e spiega che «la verità è quella del Sindaco, quella che ha spiegato nel comunicato stampa. Le nomine come le revoche sono di sua competenza».

Le forze di opposizione hanno commentato la decisione del primo cittadino: per il Movimento 5 Stelle l’ex assessora era stata emarginata; secondo Forza Italia occorre fare chiarezza su quanto accaduto; per Jesi in Comune si è trattato di una resa dei conti; il Partito Democratico ha evidenziato il silenzio di Jesiamo sulla vicenda che ha visto protagoista la candidata più votata.

Paola Lenti

«Le critiche? Ognuno la pensa come vuole», replica Filonzi.

Giovedì 23 gennaio ci sarà il Consiglio comunale e «sebbene non ci sia una pratica dedicata a questo episodio, credo che non mancheranno occasioni di confronto», conclude il capogruppo.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.