Connect with us

Attualità

JESI / Quartiere Prato, luci e ombre di una zona “dimenticata”

quartiere Prato

I residenti rivendicano più attenzione per una parte della città tra le più popolate

JESI, 14 gennaio 2020 – Scarsa illuminazione, assenza di luoghi di ritrovo per socializzare, poche iniziative rivolte ai residenti e ai commercianti.

L’immagine del quartiere Prato, a due passi dal centro città, è quella di una zona dalle grandi potenzialità probabilmente non sfruttate. Durante le festività natalizie le attività commeciali di via del Prato, tra le arterie principali dell’omonimo quartierevia Cordai e via Battisti fino alla rotatoria con viale Gallodoro, hanno dovuto subire per più di una settimana la mancanza: dell‘illuminazione pubblica, rimasta spenta e provocando disagi e malumore.

Proprio nei giorni di festa, infatti, uno dei quartieri più popolosi della città, a due passi dal centro cittadino, è rimasto “nascosto” sino alla sera di Capodanno.

Unico spiraglio di luce era offerto dalle luminarie sistemate dai commercianti che mostrano insofferenza per la situazione in cui versa questa parte della città.

«Il quartiere – spiegano – è cambiato nel corso degli anni ma non ci sono stati interventi di alcun tipo. Ci sentiamo un quartiere di serie B».

Una zona che con il tempo ha mutato fisionomia: diverse le famiglie “pradarole” che si sono trasferite verso altre città o in altri quartieri di Jesi ma anche molte famiglie giovani italiane e non solo che, complice la vicinanza al centro cittadino e ai servizi, hanno scelto di trasferirsi qui.

La mancanza di illuminazione pubblica ha comportato rischi concreti di notte: le strisce pedonali, sebbene recentemente rifatte, non erano ben visibili per gli automobilisti, un pericolo per i pedoni e i ciclisti che transitavano sulla ciclabile.

«Per non parlare dei marciapiedi che versano in condizioni pessime, delle strade e del verde pubblico – proseguono anche i residenti di via Marconi -. Si vadano a vedere le condizioni del sottopasso pedonale (foto in primo piano) che sono indecenti».

La speranza condivisa da molti è che con l’anno nuovo ci sia più attenzione per questa parte importante della città.

quartiere Prato (8) quartiere Prato (7) quartiere Prato (6) quartiere Prato (5) quartiere Prato (4) quartiere Prato (3) quartiere Prato (2) quartiere Prato (1) quartiere Prato (10) quartiere Prato (9)
<
>
Il sottopasso di via Marconi

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.