Connect with us

Cronaca

JESI / Casa di riposo: «Uno degli obiettivi di fine mandato»

Per settembre sarà pronto il progetto esecutivo: l’intervento ammonta a oltre 6milioni di euro: la città «è un cantiere», sottolinea soddisfatto il sindaco Massimo Bacci

JESI, 19 aprile 2021 – «I lavori alla Casa di risposo Vittorio Emanuele II di via Gramsci sono uno degli obiettivi di fine mandato», parola del sindaco Massimo Bacci (foto in primo piano con l’assessore ai lavori pubblici, Roberto Renzi) che tra un anno terminerà il secondo quinquennio alla guida della città.

Bacci
Il sindaco Massimo Bacci

A settembre sarà pronto il progetto esecutivo.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Dovremmo poi far partire l’appalto, di oltre 6milioni di euro. L’intervento va a sanare una situazione che viene da lontano e riguarda l’agibilità della struttura e la possibilità di ospitare più persone, compresi i malati cronici perché ci sarà una Rsa.

Ci vorrà del tempo per terminare i lavori ma intanto abbiamo trovato le risorse. Ora dobbiamo concludere il percorso burocratico per avviare i lavori».

La città, comunque, è un fiorire di cantieri.

Il cantiere di via Schweitzer per la costruzione della nuova scuola Lorenzini

«Si è invertito il trend di tani anni fa, quando il privato faceva l’appalto e il pubblico inseguiva – sottolinea il Sindaco -. I cantieri in città dimostrano l’impegno su più fronti: l’ex ospedale è già quasi stato completamente abbattuto, in via Schweitzer sono partiti i lavori per la scuola Lorenzini . Oltre 6 milioni l’investimento per la realizzazione di un nuovo e moderno istituto scolastico con aule luminose, laboratori, spazi comuni, verde, una grande palestra e un design architettonico con l’applicazione delle migliori tecnologie».

La demolizione in atto del vecchio ospedale

«Riaperto il cantiere per la primaria Martiri, tra circa un mese toccherà all’illuminazione pubblica cittadina. Siamo al lavoro anche per la rotatoria in via Ancona, troppo spesso teatro di gravi incidenti, il nuovo centro Alzheimer di via Finlandia sarà pronto per l’estate».

Traffico deviato per permettere i lavori alla rotatoria di via Ancona

Nel cilindro anche il rifacimento delle due piazze, Federico II e della Repubblica: questione calda in queste ore, che investe la polemica traslazione della fontana delle leonesse e dell’obelisco, sulla quale il sindaco ha preferito glissare.

Ma la questione è aperta. e in via di evoluzione. Non resta che attendere.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche