Connect with us

Attualità

JESI / FESTA DELLA MUSICA, LE SETTE NOTE SI IMPOSSESSANO DELLA CITTÀ

Messo a punto un ricco calendario di eventi per ricordare i 25 anni dalla prima edizione

 

JESI, 19 giugno 2019 – Il prossimo 21 giugno saranno in tanti a salutare l’ingresso dell’estate, al tempo stesso non pochi saranno coloro che, in tutta Europa, godranno le armonie della “Festa della Musica” che quest’anno festeggia i 25 anni dalla sua prima edizione. Nella città di Pergolesi i festeggiamenti sono iniziati solo da pochi anni (nove per l’esattezza): dapprima un solo coro, poi, quando alla Festa mise mano l’ente locale, i gruppi sono aumentati tanto da “riempire” un calendario di appuntamenti che spesso si accavallano. Ieri pomeriggio molti dei protagonisti della giornata e delle iniziative collaterali si sono ritrovati  nella Sala Giunta del Comune dove, accolti dall’assessore alla cultura, Luca Butini, hanno descritto quelle che saranno le iniziative intraprese; iniziative che hanno vissuto un’anteprima domenica scorsa  nella Galleria degli Stucchi di Palazzo Pianetti dove si è esibito il Quartetto Viotti – UmbriaEnsemble che ha proposto “Fin c’han dal vino”.

Anche quest’anno la Festa della Musica sarà aperta dal “Concerto dell’Aurora” eseguito dal Coro “Regina della Pace”. Dopo una mattinata tranquilla, le sette note si rifaranno sentire a partire dalle ore 17,45 quando, lungo corso Matteotti, la Banda cittadina eseguirà “Pergolesi on the Road. Flash Mob Musicali”. Il pomeriggio musicale feriale si chiuderà spostando l’attenzione degli appassionati sulla musica che si potrà ascoltare alle ore 19 in piazza della Repubblica e che sarà eseguita da “3 Saville Row – London, UK”.

Tanti e di vario genere gli appuntamenti del dopocena; alle ore 21, nella corte interna di Palazzo della Signoria, cuore del centro storico, il coro “Federico II” proporrà “Balletti a Palazzo”. La Festa della Musica 2019 coinvolgerà anche il Teatro Pergolesi scelto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi per ricordare i 25 anni dalla sua costituzione. Un’occasione che sarà esaltata con il concerto “Infiniti Mondi”, un viaggio attraverso 175 anni di musica, arte cultura per il territorio; protagonista dell’evento l’orchestra giovanile internazionale diretta dal M° Stefano Campolucci. Stesso orario (21,15) per l’esecuzione del concerto da parte della Scuola Musicale Opus 1 che ha scelto Piazza delle Monachette come luogo per proporre la loro musica. Stesso luogo anche per la Corale Santa Lucia che, con inizio alle ore 22,15 presenta il programma “Non sono solo canzonette. Omaggio alla canzone d’autore”.

Alla Festa della Musica si sono agganciate altre iniziative che sicuramente coinvolgeranno un pubblico meno abituato a recarsi nel centro storico, sede delle maggiori iniziative; tra queste segnaliamo il workshop Guardo in alto” che vuole ricordare i murales realizzati nel corso degli ultimi anni nel quartiere. Dalle ore 18,30 alle 21,30, nei locali del Bar Gentile, in via S. Giuseppe, ci sarà la “Presentazione del progetto ed esplorazione partecipata del quartiere San Giuseppe”, aperta a quanti vogliono conoscere meglio quella parte di città troppo spesso criticata, anche se sconosciuta. Ci spostiamo agli Orti Pace dove nelle serate di sabato 22 e domenica 23 giugno  si svolgerà il “San Savino Linking Festival” con la partecipazione di DJ Set, rock contest e spettacolo di danza hip hop. Ritorniamo alla serata del 22 e agli Orti Pace dove si potrà assistere all’intervento diretto sull’opera “frammenti di città” dell’artista Hassa Badredding che sarà presentata domenica 23 giugno, alle ore 17,30, a Palazzo Pianetti.

In occasione di tutti questi eventi ed in particolare per allietare il San Savino Linking Festival del 21 giugno, la “ih Victoria International House” offrirà l’opportunità di gustare una saporita grigliata ed una bevanda con soli 12 euro di spesa. Lo stand sarà ospitato agli Orti Pace.

Sedulio Brazzini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.